Antonio Vaccaro, nato a Pagani, vive a Venosa. Si occupa di editoria. Autore del saggio biografico Carlo Gesualdo Principe di Venosa. L’uomo e i tempi (1982) e di Come Orazio vide il mondo. Aforismi … per un anno dall’opera di Quinto Orazio Flacco, nell’originale e in traduzione (2006), ha curato le lettere (dal fronte garibaldino) di I. Nievo. Per il teatro ha tradotto dal latino Paolino e Polla (2005), commedia del XIII secolo di Riccardo da Venosa, e scritto diversi atti unici, tra i quali L’affaire Gesualdo (2005); Il vello d’oro (2005); Buon compleanno, Orazio (2007); Oh Giacomo! (2009); Quel che Judith sognò in una notte di mezza estate (2009); Il volo di Bendicò (2010); Camicette rosse (2011); Napoli, pagine dispari (2013). Nel 2015 pubblica Del libro le parole perdute. Dizionario della Stampa e dell’Editoria: dai caratteri mobili alla linotype.

1–12 di 22 risultati