Giovanni Caserta, noto per essere uno dei più aggiornati conoscitori della storia e della cultura lucana, di cui ha costantemente colto le relazioni con il più vasto panorama nazionale, è anche autore di saggi su scrittori quali Ariosto, Manzoni, Leopardi, Collodi, Pavese ecc. Tra le pubblicazioni, Michele Parrella, il rapsodo che cantò la storia al suono del cupo cupo, 2015; Matteo Miraglia, pedagogista accetturese a Torino, 2016; Materanità in trincea, 2017, Villani editori. Per i nostri tipi ha pubblicato una Storia della letteratura lucana, 1993; Nuova introduzione a Carlo Levi, 1996, curato, con note e commento, l’edizione delle Rime di Isabella Morra, in A. Cambria, Isabella, 1996; Viaggiatori stranieri in terra di Lucania Basilicata, 2005; Giovanni Pascoli a Matera (1882-1884). “Lettere dall’Affrica”, 2006; Lettere provinciali, 2011; Tutto quello che vorreste sapere sui Sassi di Matera, 2019.

1–12 di 14 risultati