L’area sacra di Grotte delle Fontanelle a Garaguso

50,00

2015

Silvia Martina Bertesago, Valentina Garaffa

Collana Polieion

Pp. 448

ISBN: 9788881674510

Disponibile anche nella versione PDF a euro 25,99

 

Descrizione

Preceduto dal catalogo della mostra potentina Segni del potere. Oggetti di lusso dal Mediterraneo nell’Appennino lucano di età arcaica, che ha inaugurato la collana Polieion, il libro di Silvia Martina Bertesago e di Valentina Garaffa può essere a ragione considerato il primo di una serie dedicata allo studio esaustivo di complessi inediti o solo in parte studiati, frutto di una complessa e forse irripetibile stagione di scavi svoltasi a partire dalla metà degli anni ’60 del secolo scorso. L’area sacra di Grotte delle Fontanelle a Garaguso è uno dei rari luoghi di culto indigeni conosciuti dell’epoca arcaica in Basilicata. In esso si conservano significative testimonianze di contatto e di scambio fra le colonie greche e i centri anellenici dell’entroterra. Attraverso l’esame del territorio, l’analisi del contesto stratigrafico e della cultura materiale dei depositi votivi “Autera” ed “Altieri” il volume si propone di indagare le cause della nascita di questo spazio inedito, nonché di tracciare, mediante la ricostruzione del “paesaggio sacro” e del regime delle offerte, i caratteri del culto praticato.

L’area sacra di Grotte delle Fontanelle a Garaguso