Prima delle colonie

24,99

MASSIMO OSANNA – MARCO BETTELLI – CECILIA DE FAVERI (a cura di)

2008, pp. 454

eBook formato PDF

ISBN 9788881673575

a stampa 50,00

COD: 2580f1968e58 Categorie: , , , ,

Descrizione

Atti delle Giornate di Studio, Matera, 20-21 novembre 2007, organizzate dalla Scuola di Specializzazione in Archeologia dell’Università degli studi di Basilicata, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Basilicata. Nella prima età del ferro, in Basilicata e nella Calabria settentrionale ionica si avvertono forti segni di cambiamento: accanto allo sviluppo di sistemi insediativi già esistenti sono documentate nuove forme di occupazione del territorio, connesse ad una notevole crescita demografica e ad un generale sviluppo economico.In questo quadro si inserisce, attorno alla metà dell’VIII sec. a.C., l’arrivo dei primi Greci sulla costa. L’analisi della ceramica matt-painted consente di comprendere dinamiche socio-economiche proprie delle comunità indigene ma anche di rintracciare e interpretare complessi rapporti tra centri locali ed elementi esterni. Sono i primi passi di un lungo processo che terminerà, nei secoli successivi, con la fondazione di colonie lungo tutto l’arco ionico.

Prima delle colonie