-->

Cerca

Testimoni di miracoli della fede: il vescovo Raffaello delle Nocche e madre Maria Machina a Tricarico

MAGLIONE ROSETTA

2017 ISBN 9788881675340

13x21 pp. 180  40 ill. b/n 

Disponibile anche in eBook a € 9,99

Maggiori dettagli

13,00 €

  Presentazione di Carmela Biscaglia

Il Venerabile Raffaello Delle Nocche, vescovo di Tricarico (1922-1960) e madre Maria Machina, superiora generale della Congregazione delle Suore Discepole di Gesù Eucaristico (1927-1970), sono i protagonisti di quest’opera di Rosetta Maglione. A corona, s’intrecciano altre figure di quel mondo in cui si espressero le loro vite e le loro opere ... Leggendo le pagine del lungo e avvincente racconto, si coglie il coinvolgimento della scrittrice nell’eccezionalità della vicenda umana e spirituale dei protagonisti: di un vescovo, che regge lungamente una delle Chiese più povere del Mezzogiorno, la Diocesi di Tricarico, nel cuore della Basilicata e contribuisce a farla rifiorire con un vasto e coraggioso programma di evangelizzazione e promozione umana; e di una giovane determinata e volitiva che, accogliendo il suo invito e animata da una profonda fede, guiderà la comunità di religiose per molti decenni, portandola a maturità e ad espansione a livello mondiale ... Coinvolgimento intenso, quello della scrittrice a livello emotivo e spirituale, che la stessa riconosce e annuncia quando, in apertura del volume, scrive: «La scoperta, quasi per caso, del loro profilo umano e spirituale, le vicende della dedizione alla fede missionaria mi hanno stupita e conquistata, sono entrate nei miei pensieri, nei miei sentimenti, come una luce benefica che voglio condividere con i lettori di questo volume». 

 

 Rosetta Maglione vive a Venosa dove si occupa di editoria e dove è stata preside di Scuola Media. Ha scritto la raccolta di poesie Costumanze antiche (1989), il romanzo storico Il giardino degli elci (2006), la storia della Parrocchia Maria SS. Immacolata. Percorsi di vita buona del Vangelo. Anno giubilare 1962-2012. Ha adattato per ragazzi opere di Leonardo Sinisgalli, Pasquale Festa Campanile, Edmondo De Amicis, Maria Fida Moro; ha tradotto dal francese Pompei e i pompeiani di Marc Monnier (2015) e Souvenir d’Italie. Impressioni di viaggio di Alexandre Sain (2016).