-->

Cerca

L'ultimo bagliore

FILIDORO GIUSEPPE

2017 Collana LE NOTE AZZURRE  P. 168   ISBN 9788881675104

Disponibile anche in ebook e Pdf a € 7,99

Maggiori dettagli

12,00 €

Quale libertà ci è concessa se la coscienza è gravata dal peso insostenibile di un passato che sempre torna a interrogarci, a esigere, irremovibile creditore, la “libbra di carne” dal nostro corpo? E se le risposte, a caro prezzo acquistate, risultassero ancor più inquietanti degli stessi segreti svelati? Sopra questa fragile impalcatura si regge la storia de L’ultimo bagliore, secondo romanzo di Giuseppe Filidoro. Una storia dove i personaggi emergono da un unico fondo solido e compatto nella sua apparente quiete, pronto a schiudersi in lampi di tragedia. In una Milano buia, circondata da volti anonimi, Betta vive la sua esistenza incolore, pervasa di solitudine. La sua inquietudine, fin da quando era bambina, si traduce in un’angoscia sorda e costante, che accompagna da sempre la sua vita. Un evento catastrofico che coinvolge il suo paese di origine la porta nei luoghi del passato, alla ricerca dei pezzi mancanti della sua identità, da sempre sentita incompleta. 

Giuseppe Filidoro, Medico Psichiatra, Psicoanalista della Società Italiana di Psicoanalisi e dell’International Psychoanalitical Association, è nato a Lavello (Pz). Dopo aver lavorato per molti anni nei Servizi Pubblici di Psichiatria attualmente esercita come Psicoanalista e Psichiatra in ambito privato. Da anni svolge attività di formatore e supervisore individuale e di gruppo, sia in ambito privato che pubblico, presso Servizi Psichiatrici, Comunità Residenziali e Servizi per le Tossicodipendenze. Nel 2011 ha pubblicato per Armando Editore La consultazione psicodinamica.Teoria e Tecnica. Nel 2012 ha fondato l’Associazione per Psicoterapeuti “La Recherche”. Nel 2014 ha pubblicato per Osanna Edizioni il romanzo Il silenzio della neve. Vive e lavora a Padova